Leukè

Leukè

Home » Chi siamo

Chi siamo


Cristiana de Sensi

 

Mi sono laureata in Psicologia con indirizzo clinico presso l’Università di Parma, con la tesi dal titolo “Tre approcci a confronto nella cura dei disturbi del comportamento alimentare”, e specializzata in Psicoterapia Sistemica Relazionale presso l’Istituto “ISCRA” di Modena, diretta da dott. Fabio Bassoli e dott. Mauro Mariotti.
Sono iscritta all’Albo Professionale degli Psicologi e Psicoterapeuti Emilia Romagna con n° 3508.
 
Svolgo libera professione a Parma presso “Leukè - Centro di Consulenza e Psicoterapia” , a Basilicanova (PR) presso il mio studio.
Svolgo consulenze psicologiche per l'Associazione Italiana Celiachia Emilia Romagna sez. di Parma.
Collaboro, in qualità di didatta, nel corso quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Sistemica Relazionale, presso l’Istituto Iscra di Modena.
Sono terapeuta formata in EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing).
 
Ho collaborato con l’Ausl di Parma con attività per l'effettuazione di interventi nell'ambito dell'integrazione scolastica di bambini portatori di disturbo generalizzato dello sviluppo in età evolutiva (autismo). Ho partecipato al progetto di ricerca “Assistenza globale al bambino malato cronico” promosso dall’Ausl di Parma. Ho collaborato con i Servizi Sociali nei Comuni di Colorno, Torrile, Sorbolo e Mezzani, nella valutazione e nella presa in carico di utenti dell’area sociale e con interventi di sostegno psicologico con famiglie utenti dell’area disabili e come consulente per l’Associazione “Non ti scordar di me”. Ho collaborato con il Ser.T di Parma seguendo consulenze individuali e familiari. Ho partecipato in collaborazione con Enaip di Parma al Progetto Regionale “Ligabue” per l’inserimento lavorativo di pazienti psichiatrici.
Ho partecipato come relatrice all’Assemblea Regionale dei soci dell'Associazione Celiachia Emilia Romagna, con l’elaborato dal titolo “Celiachia … che emozioni”; al Convegno Medico “La malattia celiaca vista dagli specialisti” organizzato dall’Associazione Italiana Celiachia e dal Dipartimento dell'età evolutiva dell’Università degli studi di Parma; al Seminario “Assistenza globale nel bambino con patologia cronica”, presentando i risultati della ricerca condotta con l’Ausl di Parma.
Ho pubblicato l’articolo “Me myself & I” in Maieutica n. 27, 28, 29, 30, rivista di Training, Clinica e Ricerca in Psicoterapia Sistemica e Relazionale; l’articolo “La celiachia nelle relazioni. Aspetti psicologici relativi al momento della diagnosi”, sulla rivista nazionale Celiachie Notizie (n° 63, marzo 2007 pag. 30) dell’Associazione Italiana Celiachia; “Aspetti psicologici della Celiachia”, nella Dispensa per i docenti “Insieme senza glutine”, del progetto nazionale “Azioni per ridurre il disagio dei celiaci nella scuola, nel lavoro, nella società”, promosso dal Ministero del Welfare.

Barbara Rozzi

 

Psicologa, iscritta all’Albo Professionale dell’Ordine degli Psicologi della Regione Emilia-Romagna sez. A n° 6068.
Conseguita la laurea quinquennale in Psicologia, indirizzo di Psicologia dello Sviluppo ad orientamento Sperimentale e Clinico Sociale, presso l’Università degli Studi di Parma, ho effettuato una tesi sperimentale dal titolo “Costruzione della fluenza e sviluppo dell’attenzione: prospettive di intervento del Precision Teaching”. Mi sono principalmente focalizzata sullo studio dei processi che intervengono nel corso dell’apprendimento di soggetti iperattivi e sullo studio delle metodologie didattiche ed educative che favoriscono tali processi.
Ho svolto l’attività di Tirocinio post Lauream, presso Ausl di Parma, U.O. di Psicologia Sociale, servizio Tutela Minori, dove la mia attenzione si è centrata sulla valutazione della genitorialità e sulla Psicologia delle Emergenze collaborando alla stesura del documento “Questioni deontologiche per gli Psicologi e gli operatori d’aiuto negli interventi di emergenza”. La seconda parte del tirocinio è avvenuta in una Struttura Sanitaria Residenziale Psichiatrica per Minori, presso la quale ho lavorato per 7 anni, con funzione di psicologa.  All’interno della Struttura mi occupavo principalmente dei rapporti con le Istituzioni Scolastiche,  dell’elaborazione, della realizzazione e della valutazione dei progetti scolastico-riabilitativi individualizzati di minori con problematiche psichiatriche, del “Progetto Scuola” della Comunità, svolgendo anche attività clinica (valutazioni cognitive, test d’apprendimento, colloqui di sostegno) e fornendo formazione e sostegno agli insegnanti nelle diverse fasi dell’attività scolastica (stesura dei Pei, supervisione in itinere, interventi mirati).
 Ho partecipato al Corso di Perfezionamento “Bambini nei contesti educativi: valutare per progettare” concludendo con la tesina “Uniti per crescere: l’attaccamento nella relazione educatrice/bambino”, nella quale viene analizzato il tema dell’attaccamento in generale nel corso dello sviluppo, soffermandosi poi più in dettaglio sul legame che si instaura tra l’educatrice del nido e il bambino nel corso dell’inserimento e sulla modalità di organizzazione del comportamento del bambino nelle interazioni con il contesto.
Ho iniziato la mia formazione come Psicoterapeuta frequentando la S.B.P.C.-Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitivo-Costruttivista (Bologna), dove la teoria dell’attaccamento e i suoi successivi sviluppi (come il Modello Dinamico-Maturativo di P. Crittenden) e la teoria delle Organizzazioni Cognitive di V. Guidano, costituiscono la cornice teorica della pratica terapeutica. Nell’ambito di questa formazione ho svolto un tirocinio formativo di 600 ore divise tra un C.S.M. (Centro di Salute Mentale) e il Servizio di Neuropsichiatria Infantile dell'AUSL di Parma.
Ho partecipato come volontaria dal 1998 al 2002 al progetto “Giocamico” promosso dalla Coop. Sociale “Le mani parlanti”, svolgendo attività di intrattenimento con i bambini in attesa di visita medica e attività ludico-espressivo-relazionale in appoggio a bambini degenti nel reparto di Chirurgia pediatrica dell’Ospedale Maggiore di Parma.

Attualmente mi occupo principalmente di età evolutiva, concentrando la mia attività in tutte le manifestazioni di disagio associate a quell'arco di vita,  con particolare attenzione ai Disturbi dell'Apprendimento e alle difficoltà scolastiche, includendo anche formazione degli Insegnanti e interventi a scuola.

Giorgia Pelagatti

QUALIFICA:­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­

 Psicologa - Psicoterapeuta.

                                  

 FORMAZIONE

Maggio 2013: Specializzata presso la Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva, che legittima all’esercizio dell’attività in psicoterapia.

Settembre 2007:  Iscrizione all’albo degli psicologi della Regione Emilia Romagna con il numero progressivo 5461 a decorrere dal 24/1/2008.

Luglio 2005: Laurea quinquennale in Psicologia, indirizzo di Psicologia dello Sviluppo ad orientamento Sperimentale e Clinico Sociale, presso Università degli studi di  Parma, Facoltà di Lettere e Filosofia, dipartimento di Psicologia.Tesi compilativa dal titolo: “Lo sviluppo cognitivo, affettivo e processo di socializzazione in bambini con deficit uditivo”. Relatore: Chiar.ma Prof.ssa Ada Cigala, Correlatore: Chiar.ma Prof.ssa Paola Corsano.

ESPERIENZE PRATICHE E LAVORATIVE

Da Gennaio 2012 a Dicembre 2013: Frequenza volontaria presso il Servizio di Neuropsichiatria Infantile, Distretto di Fidenza (Parma).

Da Ottobre 2010 a Settembre 2012: Attività di libero professionista, “Studio Psicologico” con sede a Ponte Taro (Pr).

Da Marzo 2010 a Dicembre 2011: Tirocinio Formativo presso il Servizio di Neuropsichiatria Infantile, Distretto di Fidenza (Parma). Obiettivi del tirocinio:Realizzazione del processo di assessment, Partecipazione ai percorsi terapeutici, Osservazioni scolastiche.

Da Ottobre 2006 a Luglio 2010: Presso scuola materna ed elementare assistenza su bambini con Disturbo dello Spettro dell'Autismo. In tali contesti gli interventi, secondo il programma TEACCH, sono rivolti a favorire l'integrazione scolastica, potenziare le autonomie personali e le abilità sociali; l'intervento prevede inoltre attività didattiche adeguatamente strutturate per obiettivi cognitivi specifici.

Da Giugno-Luglio 2009 e da Settembre a Novembre 2008: Tirocinio Formativo presso la “CASA DI CURA VILLA MARIA LUIGIA” Monticelli Terme (PR). Obiettivi del tirocinio: Pratica dell’assessment psicologico, Concettualizzaizone del caso clinico, Osservazione di interventi psicoterapeutici di gruppo.

Marzo 2009: Approvazione del Progetto dal titolo “NOI INSIEME….” Per richiesta Fondi ex Legge 440/97 – Integrazione alunni con Handicap. Attraverso la creazione di un angolo accoglienza all’interno della classe di appartenenza il progetto mira a:

  • Favorire l’integrazione tra bambini, stimolando l’interazione attraverso l’utilizzo condiviso di materiali
  • Condivisione di tempi e spazi.
  • Favorire la socializzazione
  • Aumentare notevolmente la permanenza del bambino in classe
  • Riconoscere i compagni come figure di riferimento.

Da Ottobre2006 a Agosto 2007: Assistenza domiciliare su adulta autistica. In tale contesto l’intervento, secondo il programma TEACCH, è rivolto principalmente a incrementare quanto più possibile le abilità sociali e a rendere più gestibili, tramite l’organizzazione e la strutturazione dell’ambiente, stati d’ansia fortemente marcati al fine di rendere più armonico un eventuale inserimento in una struttura semiresidenziale.

Da marzo 2006 a settembre 2006: Secondo semestre di Tirocinio post Laurea presso “LA FONDAZIONE BAMBINI E AUTISMO.  - ONLUS - “ Centro riabilitativo di Fidenza. In tale semestre è stato possibile:

  • Acquisire un’ottima conoscenza teorica e pratica del programma cognitivo-comportamentale TEACCH;
  • Preparare materiale didattico utilizzato nelle sedute educative;
  • Osservare mediante specchio unidirezionale le sedute educative;
  • Partecipare direttamente alle sedute educative;
  • Osservare la somministrazione del PEP-R.

Da Settembre 2005 a Marzo 2006: Primo semestre di Tirocinio post Lauream presso Ausl di Parma, nel Ser.T di Colorno, servizio di Tossicodipendenze.Tutor: Dott. Giovanni Cavatorta. Partecipazione alle seguenti attività promosse dall’Ausl: gruppo eterocentrato di formazione, ciclo semineriale dal titolo “La relazione d’aiuto: storie, rappresentazioni, modelli”.

Marzo 2004: Esperienza Pratica Guidata (EPG) presso Asilo Nido Comunale “FIOCCO DI NEVE”, Parma: la relazione educativa nella prima infanzia.

Aprile 2004: Esperienza Pratica Guidata (EPG) presso Cooperativa MOLINETTO, “Laboratorio S. MARTINO”, Parma: interventi educativi con adulti con handicap.

ESPERIENZE FORMATIVE

19-20 Giugno 2015: Attestato di partecipazione al Corso: SISTEMA PECS ADVANCED, organizzato da S.E.F (Società Europea Formazione).

21-22 Marzo 2015: Attestato di formazione al workshop: ADHD DISTURBI DA DEFICIT DI ATTENZIONE/IPERATTIVITÀ STRATEGIE CLINICHE E DIDATTICHE, Milano, organizzato da ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento e Ricerca).

11 Ottobre 2014: Attestato di partecipazione al Convegno: AUTISMO IN ETÀ ADULTA: LA SFIDA DEL LAVORO E DELL’INDIPENDENZA, presso Palazzo dei Congressi – Salsomaggiore Terme (PR).

Ottobre 2014: Attestato di partecipazione, per un totale di 42 ore formative, al Corso: IL CONSULENTE IN PSICOLOGIA GIURIDICA, presso Spazio Sugus (Milano) sede Scuola Alta Formazione Discipline Psicologiche.

4 Dicembre 2012: Partecipazione al Seminario clinico: NUOVI INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA GENITORIALITÀ CIRCLE OF SECURITY E TECNICHE DI VIDEOFEEDBACK NEL LAVORO CLINICO IN ETÀ EVOLUTIVA, presso Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva, sede di Forlì.

4-5-6 Maggio 2012: Attestato di partecipazione al Corso: SISTEMA PECS – COME MIGLIORARE LA COMUNICAZIONE NEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO, organizzato da S.E.F

30 Settmbre 2010: Attestato di partecipazione al Convegno: MINORI SENZA REGOLE: l’adulto di fronte all’aggressività del bambino fra dubbi, regole e relazione, presso IRCCS STELLA MARIS, Calabrone (Pisa).

30 Marzo e 27 Aprile 2010: Attestato di partecipazione alle Giornate di studio: “LINNE DI INTERVENTO NEL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITA’”, presso Ospedale Privato Villa Igea, Modena.

6-7 Luglio 2009: Attestato di partecipazione al Corso di Formazione “ADOS L’osservazione diagnostica dell’autismo”, organizzato da GIUNTI O.S. presso l’Azienda Ospedaliera San Paolo, Milano.

29 Maggio 2009: Attestato di partecipazione al convegno dal titolo: “AUTISMO E DISTURBI PERVASIVI DELLO SVILUPPO”, presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, Reggio Emilia.

Da Gennaio ad Aprile 2009: Attestato di partecipazione al Corso di Formazione dal titolo “Leggere il mondo con un dito” organizzato da Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti in Collaborazione con l’Assessorato coordinamento Politiche Sociali e Sanitarie della Provincia di Parma.

30 Maggio 2008: Attestato di partecipazione al “IX CONVEGNO DI PSICOLOGIA E PSICOPATOLOGIA POST-RAZIONALISTA. Il Processo Psicoterapeutico nell’ottica post-razionalista”, presso il Complesso Museale Santa Maria della Scala Piazza Duomo, Siena.

Da Febbraio  ad Aprile 2007: CORSO DI FORMAZIONE: “CORSO PER AMMINISTRATORI DI SOSTEGNO”, realizzato in collaborazione con l’Assessorato Provinciale alle Politiche Sociali e Sanitarie, i Giudici Tutelari del Tribunale di Parma, Forum Solidarietà ed il contributo della Fondazione Cariparma; svolto presso Forum Solidarietà a Parma.

24 Marzo 2007: Attestato di partecipazione alla giornata di studio “Nuove Tecnologie per la Psicologia e Psicologia per le Nuove Tecnologie”, presso il Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Parma.

2 Dicembre 2006: Attestato di partecipazione al Seminario di Studio: “Il ruolo dei Pediatri nella diagnosi precoce dei Disturbi Pervasivi dello Sviluppo”, presso il Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Parma.

Da Marzo 2006 a Novembre 2006: Attestato di frequenza al CORSO DI PERFEZIONAMENTO DAL TITOLO: “BAMBINI NEI CONTESTI EDUCATIVI: VALUTARE PER PROGETTARE”, svolto presso L’Università degli Studi di Parma, Facoltà di Psicologia.

 24 Novembre 2005: Attestato di partecipazione al Convegno “COCAINA OGGI……….E DOMANI”. Presentazione della ricerca ”Aspetti psichiatrici e comportamentali associati all’assunzione di cocaina”, presso Auditorium del Centro Congressi Cariparma e Piacenza, Parma.

 19 novembre 2005: Attestato di Partecipazione al Convegno “Autismo: famiglie, scuole e professionisti. Dalla ricerca scientifica alle implicazioni quotidiane”, presso il Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Parma. 

 PUBBLICAZIONI

Novembre 2011: Libro dal titolo “INSEGNARE AI BAMBINI CON DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO”. Casa Editrice Erickson.

Dicembre 2012: CD-ROM “INSEGNARE AI BAMBINI CON DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO". Casa Editrice Erickson.